USCITE, VIAGGI, SCAMBI


Un nuovo Erasmus+

Pubblicato domenica 14 gennaio 2018


Il progetto Erasmus+ si rinnova: il primo – che trattava della sana alimentazione – si è concluso la scorsa estate, coinvolgendo ragazzi già diplomati e altri che quest’anno sono in quinta. In questo da poco avviato, invece, i sedici protagonisti sono stati scelti tra gli studenti meritevoli delle odierne classi terze e quarte, e divisi dalle professoresse Belluzzi e Vielmi – coordinatrici del progetto – in due gruppi. I primi partiranno già il prossimo 18 febbraio alla volta dell’Austria, dove per una settimana saranno ospiti di altri studenti. I secondi, invece, si recheranno in Croazia in primavera.

Come da rito, le settimane che precedono il viaggio sono caratterizzate da incontri al fine di farsi conoscere dagli altri studenti europei. E infatti, recentemente, si sono tenute due videodirette proprio a tale scopo: la prima è avvenuta a novembre (per il 30° “compleanno” dei progetti Erasmus), la seconda a dicembre (per scambiarsi gli auguri di Natale).

I partecipanti delle diverse scuole sono tutti già al lavoro sul tema conduttore del progetto: “Let’s build Europe Together”. I nostri stanno realizzando una presentazione ricca di spunti interattivi, per raccontare al meglio il “profilo” del nostro Paese, dal punto di vista politico e sociale.

L’Erasmus+ approfondirà proprio argomenti legati alla cittadinanza: un tema fondamentale per l’Europa, perché diventi sempre più unita. E questo progetto intende contribuire a tale scopo.

Questa edizione dell’Erasmus+, della durata di due anni, vede come protagonisti Italia, Austria, Spagna, Grecia e Croazia. Sarà dunque un’esperienza utile per conoscere stili di vita differenti dal proprio e offrirà la possibilità di conoscere ragazzi e ragazze di altre nazionalità, con cui scambiare idee ed esperienze che potranno andare oltre al progetto stesso.

Giacomo Benedetti, 4E SIA