ALTERNANZA & LAVORO


"Mickey Mouse - L’arte di un Sogno"

Per studenti del corso Turistico è stata un'occasione di alternanza scuola-lavoro

Pubblicato martedì 12 marzo 2019.


Il 18 novembre 1928 Walt Disney presentò per la prima volta a New York, con la proiezione di un cortometraggio di pochi minuti, quello che sarebbe diventato il personaggio più famoso dei cartoni animati, un’icona intramontabile della cultura pop per tutte le generazioni: Mickey Mouse. 

Novant’anni dopo, più precisamente da novembre a febbraio, si è tenuta presso il Castello di Desenzano la Mostra “Mickey Mouse – L'arte di un Sogno”, che ha visti coinvolti molti studenti dell’indirizzo turistico del nostro Istituto, i quali si sono alternati di weekend in weekend nelle vesti di hostess e steward.

L’esposizione è stata ideata e curata dall’esperto Federico Fiecconi ed ha fatto parte di una serie di manifestazioni ufficiali organizzate per celebrare il compleanno del volto più amato della Disney.

Nelle sette sale del Castello dedicate all’evento, sono stati esposti oltre trecento tra disegni preparatori originali, filmati, manifesti cinematografici e, più in generale, curiosi cimeli di ogni tipo, tra i quali un disegno originale tratto dal cortometraggio di esordio “Steamboat Willie” e uno da “L’Apprendista Stregone - Fantasia”.

 

 

Un vero e proprio racconto cronologico che ha affascinato adulti e bambini, nonostante il successo odierno dei cartoni animati di nuova generazione, molto diversi da quelli “tradizionali” che potremmo definire come grandi classici! 

Certamente, nel periodo di quasi un secolo, l’animazione si è evoluta moltissimo compiendo passi da gigante, ma dobbiamo ricordare che, per l’epoca, il primo cortometraggio di Topolino rappresentò una vera e propria innovazione: esso, infatti, fu il primo della storia ad essere dotato di una colonna sonora con musiche, effetti sonori e dialoghi, anche se ancora poco sviluppati. 

La mostra ha riscosso un grande successo e, oltre ad aver contribuito alla promozione dell’immagine della città di Desenzano del Garda nel contesto nazionale, ha rappresentato l’occasione perfetta per testare le competenze degli studenti del Bazoli-Polo, impegnati nell’accoglienza dei visitatori. 

La partecipazione all’evento ha avuto, perciò, la valenza di alternanza scuola-lavoro. Quindi, che dire? Un vantaggio in più per gli alunni del turistico, che sicuramente si saranno divertiti ed hanno avuto la possibilità di tornare per qualche ora bambini grazie all’intramontabile magia del personaggio di Mickey Mouse! 

E, come disse Walt Disney in persona: «Spero soltanto che non ci si dimentichi di una cosa: che tutto è cominciato da un topo».   

Francesca Teresi, 5R TUR